Scuola primaria Manzoni & Laboratorio del Cotto

Si è concluso la prima collaborazione delle classi 4a e5a della scuola primaria Manzoni con il nostro Laboratorio del Cotto. Ecco i gli ultimi elaborati della manipolazione e cottura dell’argilla. Ringraziamo ancora una volta la disponibilità degli alunni e con la super visione dei loro insegnati e i dirigenti che hanno permesso tutto questo. Nelle immagini presentiamo le maschere che hanno realizzato i ragazzi in sequenza dai manufatti crudi e poi cotti. Tutto questo grazie, seppur in poco tempo disponibile, alla loro fantasia, idee, sogni e emozioni di poter finalmente realizzare con le proprie mani trasformando la terra, l’argilla che ci accompagna da secoli nelle nostre vite, in oggetti unici. Un connubio fra pensieri, vista e esperienza tattile magica che porteranno sempre con se. Un grazie ai nostri maestri che hanno condiviso la meravigliosa esperienza della creatività allargando una sensibilità nuova alla esperienza formativa dei ragazzi.

Scuola primaria Manzoni & Laboratorio del Cotto

A partire dal mese di ottobre 2021 e fino a gennaio 2022, alcune classi della scuola Manzoni hanno iniziato con la nostra Associazione del Laboratorio del Cotto, centro studi e ricerche per la conservazione della ceramica una collaborazione per la manipolazione e la produzione di piatti, cornici e vasi con l’argilla, poi dipinta ad ingobbio e cotta nel nostro forno per ceramica. Ringraziamo la disponibilità degli alunni e con la super visione dei loro insegnati che hanno permesso tutto questo. Nelle immagini presentiamo prima la manifattura dell’argilla fresca poi la decorazione ed infine la cottura finale. Vi invitiamo anche di andare a vedere il sito della scuola, qui sotto l’indirizzo.

https://www.cremonacinque.edu.it/cotto21

Esperienza del GREST dell’oratorio della parrocchia Cristo Re

Esperienza del GREST dell’oratorio della parrocchia Cristo Re

In collaborazione con la parrocchia del Cristo Re, abbiamo fatto un mini corso di manipolazione dell’argilla con i bambini della scuola secondaria di primo grado.

Con molto entusiasmo hanno affrontato il piccolo corso di apprendimento alla manipolazione dell’argilla fatto dal Laboratorio del Cotto, con l’insegnate Decimo Bergonzi.

Grazie a tutti i partecipanti e a don Pierluigi Fontana che ci ha contattato.

AVVISO IMPORTANTE

Il Presidente del Laboratorio del Cotto, centro studi e ricerche,

visto il DPCM  3 novembre 2020, dispone

la chiusura temporanea

dello stesso Laboratorio, in attesa di ulteriori successive comunicazioni per il superamento

della crisi sanitaria Covid-19 e la ripresa di tutte le attività.

Presidente del Laboratorio

Giulio Grimozzi

CICLO DI INCONTRI

“Conversazioni sulla ceramica: Storia ed evoluzione”

“Dalla materia prima alla terracotta”

Sabato 17 ottobre p.v. dalle ore 16,00 alle ore 18,00

“Dalle tecniche arcaiche alle tecniche romane”

Sabato 31 ottobre p.v. dalle ore 16,00 alle ore 18,00

“La ceramica dal Medioevo al Rinascimento

e la produzione regionale italiana”

Sabato 14 novembre p.v. dalle ore 16,00 alle ore 18,00

.

Gli  incontri con esposizioni e proiezioni saranno condotti

 dal prof. Giulio Maria Grimozzi

Il Laboratorio del Cotto Centro Studi e Ricerche  chiuderà qualsiasi attività fino al 3 aprile 2020.

logo-labcot-didascalia

Il Laboratorio del Cotto Centro Studi e Ricerche

chiuderà qualsiasi attività fino al 3 aprile 2020.

 

In ottemperanza Coronavirus,

firmato il Dpcm 8 marzo 2020 (Decreto Presidente del Consiglio dei Ministri)

In particolare visto l’articolo:

….

  1. g) sono sospese tutte le manifestazioni organizzate, nonché gli eventi in luogo pubblico o privato, ivi compresi quelli di carattere culturale, ludico, sportivo, religioso e fieristico, anche se svolti in luoghi chiusi ma aperti al pubblico, quali, a titolo d’esempio, grandi eventi, cinema, teatri, pub, scuole di ballo, sale giochi, sale scommesse e sale bingo, discoteche e locali assimilati; nei predetti luoghi è sospesa ogni attività;

Ulteriori informazioni contattare:

Giulio Grimozzi      348 354 5094

Emilio Greppi          377 457 3397